NEWS DALL’OMODEO

Settimana della Educazione Civica

Da lunedì 9 gennaio a lunedì 16 gennaio gli studenti di tutte le classi approfondiranno tematiche diverse, le classi prime si dedicheranno alle: LE REGOLE, le classi seconde svilupperanno argomenti legati ad AMBIENTE, TERRITORIO, CULTURA. Il triennio esplorerà LA CITTADINANZA DIGITALE, IL LAVORO e gli GLI ORGANISMI INTERNAZIONALI. In quest’ultimo caso i relatori sono stati gli studenti del liceo linguistico, che hanno partecipato in novembre all’esperienza negli Emirati Arabi e hanno descritto ai loro compagni delle quinte i tratti principali degli organi delle Nazioni Unite, raccontando la loro avventura.

Le classi V della sezione linguistico hanno invece avviato la settimana di Educazione civica incontrando l’avv. Mascia, specializzata in diritti umani e dei rifugiati. Dopo una breve introduzione teorica, la visione di un documentario ha dato l’avvio ad uno scambio di idee, pareri ed esperienze.

Il dott. Lorenzo Pezzotti, fisico del CERN, ha presentato agli studenti delle quinte scientifico il suo lavoro di ricerca e gli aspetti che legano le organizzazioni scientifiche internazionali nella cooperazione per il progresso e la promozione della pace tra i popoli.

Pubblicità

Teatro in lingua francese Molière

Gli studenti delle classi quarte, dell’indirizzo linguistico sezione Esabac del nostro istituto, hanno preso parte oggi, 20 dicembre 2022, alla fase finale del progetto teatrale “ Viens jouer du Molière” indetto dall’ Institut Français, per commemorare i 400 anni dalla nascita dell’autore.

Il gruppo ha rappresentato tre scene de “Le malade imaginaire” presso l’auditorium del Lycée Stendhal di Milano. Alla giornata hanno partecipato le sei scuole lombarde che hanno superato le selezioni. E’ stata un’occasione di confronto e di festa.

Bravi i nostri attori!

𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐥’𝐞𝐥𝐢𝐦𝐢𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐯𝐢𝐨𝐥𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐥𝐞 𝐝𝐨𝐧𝐧𝐞

Per celebrare la 𝐆𝐢𝐨𝐫𝐧𝐚𝐭𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐞𝐫𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐚𝐥𝐞 𝐩𝐞𝐫 𝐥’𝐞𝐥𝐢𝐦𝐢𝐧𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐚 𝐯𝐢𝐨𝐥𝐞𝐧𝐳𝐚 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐨 𝐥𝐞 𝐝𝐨𝐧𝐧𝐞, che si è tenuta lo scorso 25 novembre, gli studenti partecipano in questi giorni ad alcune attività in istituto.

👠Il Kore Coop. – Donna tutto per te propone un laboratorio per le classi terze dal titolo “𝑆𝑡𝑒𝑟𝑒𝑜𝑡𝑖𝑝𝑖 𝑎𝑙 𝑐𝑜𝑛𝑡𝑟𝑎𝑟𝑖𝑜”.

👠Le classi quarte e quinte assistono invece allo spettacolo teatrale “𝑁𝑜. 𝑆𝑡𝑜𝑟𝑖𝑎 𝑑𝑖 𝐹𝑟𝑎𝑛𝑐𝑎 𝑉𝑖𝑜𝑙𝑎” di Sara Urban, Alessia Gennari e Chiara Boscaro.

Progetto “Trans’Alp”

Seconda fase del progetto di mobilità internazionale ‘Trans’Alp’ che prevede lo scambio di ospitalità, sia a scuola sia in famiglia, tra studenti italiani e studenti francesi. A beneficiarne sono stati un gruppo di studenti di Quarta del Liceo linguistico con opzione EsaBac, che nel mese di settembre è partito per Lione e per Saint-Étienne, trascorrendo dalle 3 alle 4 settimane oltralpe, presso le famiglie e le scuole degli studenti ospitanti.

In questa seconda fase, gli studenti francesi provenienti dal Liceo Charles Mérieux di Lione e dal Liceo Honoré D’Urfé di Saint-Étienne, sono accolti nel mese di novembre dall’Istituto Omodeo e ospitati dalle famiglie degli studenti corrispondenti.

L’Omodeo al “Meeting internazionale CWMUN” negli Emirati Arabi

Dal 27 ottobre al 3 novembre un gruppo di 11 studenti del Liceo Linguistico ha partecipato al meeting internazionale CWMUN negli Emirati Arabi organizzato da Associazione Diplomatici e ospitato nella prestigiosa sede della New York University di Abu Dhabi .
I Model United Nations (MUN) sono meeting internazionali di studenti che hanno lo scopo di simulare il funzionamento degli organismi delle Nazioni Unite. Circa 700 studenti delle scuole superiori di tutto il mondo si sono cimentati in gioco di ruolo, simulando i lavori dell’Assemblea Generale , della Commissione UNDRR (commissione per la riduzione del rischio di disastri ambientali) e del Consiglio di sicurezza , rappresentando uno dei paesi membri loro assegnato dallo staff di Associazione Diplomatici.
I delegati hanno lavorato sui topics presenti in agenda fino ad arrivare alla proposta e alla votazione di risoluzioni.
Gli 11 studenti dell’Omodeo sono Anna Cairo e Carlo Canella della 5AL, Giulia Antoniani della 5BL, Sole De Simone, Marzia Pittaluga, Anna Trovati, Lucrezia Lunettini, Gianmarco Costa, Matilde Montanari, Federico Mellone della 5CL e Luca Sanviti della 5DL.
Al debutto in una esperienza di debate, public speaking e negoziazioni internazionali, gli studenti si sono distinti per impegno, partecipazione e professionalità ricevendo in alcuni casi, anche delle Menzioni d’onore.
Matilde Montanari, Carlo Canella e Luca Sanviti hanno ricevuto una Honorable Mention da parte dello staff; Matilde Montanari è stata insignita anche del premio Delegate’s Award come miglior delegazione della sua commissione.
È stata un’esperienza altamente formativa che ha potenziato non solo le competenze comunicative in lingua inglese, relazionali e di team working, ma ha consentito ai partecipanti di confrontarsi con coetanei provenienti da paesi e culture totalmente diverse dalla nostra.
Il soggiorno si è concluso con la visita ai luoghi simbolo degli Emirati: la Gran Moschea dello Sceicco Zayed di Abu Dhabi, il The Frame, il Burj Khalifa e il souk di Dubai.

Omodeo: Ready, set, go!

Nella mattinata di sabato 15 ottobre 2022 Rodolfo Carrera, Alberto Cova, Pietro Farina e Cecilia Ricali, hanno condiviso con gli studenti momenti della loro carriera sportiva e insegnamenti di vita. Parole come determinazione, obiettivi, organizzazione, fatica, motivazione, scelta, sfida sono diventate altrettante occasioni per dare vita a emozioni e ricordi. Brevi filmati hanno raccontato i successi e le delusioni, le parole degli atleti hanno anche sottolineato l’importanza degli insegnanti che precocemente hanno intravisto il loro potenziale, degli allenatori che li hanno accompagnati nel loro percorso sportivo. Le domande degli studenti e la foto finale hanno concluso l’incontro.

Spazio EUroLab del Teatro Strehler Milano 30 settembre 2022

Giornata all’insegna dell’arte e della creatività per la classe 2A dell’indirizzo tecnico, che ha visitato le sale della Galleria d’Arte Moderna e gli spazi del Piccolo Teatro di Milano. Qui gli studenti hanno incontrato Marta Comeglio, esperta del settore teatrale che li ha guidati nei luoghi nascosti al grande pubblico, in un percorso tra camerini e quinte, attrezzeria e sartoria, alla scoperta delle fasi necessarie alla realizzazione di una performance dal vivo. A conclusione del PON sul “Potenziamento delle competenze linguistiche”, gli studenti hanno anche presentato una breve produzione drammaturgica nello Spazio EuroLab del Teatro Strehler.